voyagerlab: video epigrafi e proiezioni dell'arte


La video installazione presentata alla Mole Vanvitelliana di Ancona da Voyagerlab utilizza uno schermo (una architettura) tessile di grandi dimensioni. Questo volume contiene al suo interno piani di proiezione posti a diverse distanze. L'insieme permette di frammentare le immagini delle 3 video animazioni: i loro diversi contenuti testuali si sdoppiano e si moltiplicano.
Il motivo della scelta è quello di mettere in evidenza il prevalere del significante sul significato, il primato della parola scritta, il suo essere innanzitutto simbolo; si tratta di un'esperienza che molti sperimentano, in prima battuta, di fronte ad una lapide o ad un'epigrafe antica.
L'installazione realizzata in sala, il sincronismo delle proiezioni video, la presenza funzionale dello schermo e la sua dimensione, la trama tessile, tutto questo può essere parzialmente documentato su internet. Per contro, riteniamo interessante presentare separatamente le video animazioni1  2  3 ): ciò consente la fruizione dettagliata dei loro contenuti testuali (esattamente trascritti dagli originali lapidei) e degli sfondi grafici (ottenuti a partire dai rilievi a frottage di piccoli dettagli decorativi di pietra, poi elaborati con un software grafico-digitale).




















photo: courtesy Paolo Zitti

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.